Prefiltro in ceramica per AcalaQuell® Mini

32.90 CHF inkl. MwSt

Rimuove il 99,5% delle impurità più pesanti dall'acqua.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.
Interdum varius sit amet mattis.
Massa ultricies mi quis hendrerit dolor magna eget.

Una novità mondiale per l’acqua potabile. È così che si pubblicizza il nuovo impianto di trattamento delle acque di Lucerna.
Il primo sistema di purificazione dell’acqua al mondo è un filtro in ceramica!!!!
Per Acala non si tratta di una novità, ma di un’esperienza consolidata. Da oltre 12 anni, i nostri clienti purificano con successo l’acqua grazie, tra l’altro, all’eccellente prefiltro in ceramica.

Con un filtro in ceramica AcalaQuell® si dispone di un pre-filtro molto fine che filtra in modo affidabile e accurato i residui grossolani dell’acqua.
I suoi pori, con un’apertura molto ridotta di soli 0,2 – 0,45 µm (micrometri), assicurano che le sostanze indesiderate non passino.
A titolo di confronto: un poro del prefiltro in ceramica AcalaQuell è in media 300 volte più piccolo di un capello umano.

In questo modo, il prefiltro in ceramica protegge in modo estremamente efficace dai batteri. Sedimenti, ruggine, sabbia, particelle in sospensione e così via, tutte queste sostanze non possono passare attraverso i piccoli e sottili pori del filtro in ceramica e si depositano all’esterno della ceramica.

Questo filtro è già utilizzato da molti milioni di persone nel mondo.
I minerali e gli oligoelementi disciolti nell’acqua e importanti per la salute rimangono nell’acqua potabile.
Le prestazioni eccezionali e la pulizia meticolosa dell’acqua potabile saranno visibili sul prefiltro in ceramica nel corso del tempo.
È possibile riconoscere i depositi marroni, gialli o rossi.
A seconda delle condizioni delle tubature dell’acqua, si possono avere più o meno depositi. Questi depositi sono sostanze indesiderate che non vogliamo nell’acqua potabile.

Che cos’è esattamente la ceramica?

Ne siamo circondati ogni giorno. I nostri piatti sono fatti di questo materiale, ci mettiamo il cibo per conservarlo, ci camminiamo sopra, ci laviamo o ci laviamo i piatti. Decoriamo le nostre case con oggetti in ceramica.
Oggetti come vasi, ciotole, lavabi in ceramica fanno parte della nostra cultura quotidiana da molti millenni. Le più antiche ceramiche conosciute risalgono alla cultura Jomon, intorno al 13.000 a.C..
Il termine “ceramica” deriva dall’antica parola greca “keramos”, che significa “argilla cotta” o “terra cotta”. Nell’antica Roma, i Romani la chiamavano quindi “terra cotta”.
Ad alte temperature, le materie prime e i composti vengono rifusi l’uno con l’altro (sinterizzati), il che porta a possibilità di applicazione sempre nuove e non solo per lavelli o piastrelle. La ceramica è uno dei materiali più puliti che conosciamo.
La ceramica è costituita principalmente da silicati, cioè da minerali che hanno in comune i caratteristici “tetraedri di SiO2″. È più semplice di quanto possa sembrare a prima vista. Se si considera che la nostra Terra è composta per oltre il 90% da rocce silicatiche, non si tratta solo di una formula chimica, ma del materiale che abbiamo più spesso a disposizione. In parole povere, un lavandino è semplicemente fatto di pietre e minerali.
Grazie al materiale ceramico, possiamo utilizzare una varietà di oggetti nella nostra vita quotidiana, fino a pezzi di precisione, come il pre-filtro AcalaQuell® o una corona dentale.

Ambito di fornitura:
1 filtro in ceramica
1 guarnizione
1 x dado di bloccaggio

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Prefiltro in ceramica per AcalaQuell® Mini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *